Ventilazione VMC Vitanova

Chiama il Numero Verde:
800 960205


Scrivi qui sotto i tuoi dati,
(senza impegno):

 Accetto la Privacy Policy


La ventilazione meccanica controllata, più brevemente indicata con l’acronimo VMC, comprende tutti quei sistemi e/o soluzioni per il ricambio automatico e assistito dell’aria all’interno degli ambienti.
ventilazione VMC
Le case o gli appartamenti a basso consumo energetico, costruiti o ristrutturati secondo gli standard di efficienza energetica, devono presentare una buona tenuta ermetica che sia in grado di diminuire la dispersione di calore nell’ambiente, evitando lo spreco di energia e riducendo al minimo i costi. Il naturale ricambio dell’aria, che nelle vecchie case avveniva attraverso crepe, interstizi, porte e finestre aperto o socchiuse non è più una soluzione possibile. Infatti l’areazione tramite l’apertura delle finestre può certo essere d’aiuto, ma a quel punto si va a vanificare il risparmio energetico previsto e le conseguenze si manifestano attraverso una scarsa qualità dell’aria interna, un’eccessiva umidità, la presenza di alti livelli di biossido di carbonio (CO2) e altri elementi nocivi come la muffa, che comportano disagi e, nel peggiore dei casi, reazioni allergiche per gli inquilini e si traducono in danni alle strutture e in una riduzione del valore dell’edificio. In sintesi sistemi di ventilazione domestica rispondono a tre scopi:
  • Aria interna più pulita e umidità controllata
  • Risparmio energetico
  • meno finestre aperte e dispersione di calore

ARIA FRESCA

Comfort grazie alla presenza d’aria fresca e pulita con un moderato livello di umidità e assenza di rumori

RISPARMIO

Risparmio energetico ed economico grazie al recupero e al riutilizzo del calore di scarto per il riscaldamento e la fornitura di acqua calda

CURA DELLA CASA

I danni alla struttura (causati ad es. dalla muffa) possono essere evitati grazie all’ottimo livello di deumidificazione delle stanze.

SALUTE

Deumidificazione e filtri dell’aria liberano la casa e le stanze dalla presenza di polveri, particelle simili, pollini, insetti, acari ecc.
L’aria fresca filtrata che viene immessa nel sistema scorre nelle varie griglie e bocchette dell’aria fino alle stanze di alimentazione. Da qui passa attraverso la “zona di raccordo” (corridoi, ingressi, passaggi) fino ad arrivare alle stanze di estrazione, dove viene immessa nelle griglie di scarico per il recupero del calore e per l’espulsione dell’aria nell’atmosfera esterna. Le stanze normalmente usate per l’alimentazione dell’aria sono i soggiorni, gli uffici, le camere da letto e le camere dei bambini, ossia spazi dove c’è bisogno di aria pulita; mentre cucina, bagno e le zone di servizio, ossia le zone con un alto livello di umidità, sono utilizzate per l’estrazione.
Sistema di Ventilazione ad Alimentazione ed Estrazione
Anche se di primo acchito sembra una contraddizione è possibile risparmiare sul riscaldamento grazie ai sistemi di Ventilazione Meccanica Controllata. Grazie all’impianto di ventilazione centralizzata si può recuperare una grande quantità del calore generato all’interno dell’edificio impiegando un basso consumo di energia. Ma come?

Per recuperare il calore dall’aria di scarico vengono utilizzati i cosiddetti scambiatori di calore a piastre

Il sistema  è costituito da diverse piastre sulle quali passano i due tipi di correnti d’aria (alimentazione ed estrazione) che scorrono su lati diversi. Attraversando la piastra, il calore viene trasferito dal lato caldo al lato freddo e, nei punti in cui le due correnti d’aria devono essere separate (ad es. per evitare la trasmissione di odori dall’aria di estrazione all’aria di alimentazione), vengono sfruttati gli scambiatori. Generalmente esistono due tipi di scambiatori: a correnti incrociate, capaci di recuperare il 55-65% del calore e quelli a controcorrente (vedi figura) che riescono a raggiungere un’efficienza del 95%. 

Sistema di Scambiatore a Controcorrente

VITANOVA e GENVEX®

Performance e affidabilità sono sempre di fondamentale importanza nei sistemi di risparmio energetico e comfort abitativo. Per questo Vitanova ha scelto Genvex® come partner per i propri sistemi di ventilazione VMC. Leader mondiale nella produzione di sistemi di Ventilazione Meccanica Controllata, Genvex®  sviluppa impianti ad alta efficienza in grado di raggiungere le massime prestazioni di ventilazione e recupero calore. Ecco alcuni esempi:

sistemi GE Energy
 

SISTEMI GE ENERGY

I sistemi GE Energy della serie 1-3 sono adatti per case singole fino a 450 m2 di superficie lorda abitabile. La produzione d’aria massima varia tra 80 e 540 m3/h. Oltre alla serie GE Energy per il montaggio nel sottotetto, sono disponibili le serie GEU ideali per il montaggio a soffitto e la versione GES da installare a parete (GES Energy 1). Particolarmente adatte per condomini e lavori di ristrutturazione. 

IMPIANTI ATTIVI GES/GE PREMIUM

Sono impianti di ventilazione con scambiatore e pompa di calore integrata ad aria. Una combinazione con cui è possibile ottenere il massimo livello di comfort ed efficienza energetica per la propria casa visto che può essere ottenuta una capacità produttiva fino a 5, ossia con 1 kW di corrente è possibile ottenere una capacità di riscaldamento fino a 5 kW. 
impianti attivi VMC
CLICCA E SCOPRI

Quanto rendono i tuoi investimenti? Un 3% o 4% annuo? SCOPRI COME ARRIVARE AL 10%

CLICCA E SCOPRI