Analisi energetica Vitanova

Chiama il Numero Verde:
800 960205


Scrivi qui sotto i tuoi dati,
(senza impegno):

 Accetto la Privacy Policy


L’analisi energetica è una valutazione scientifica dell’effettivo rendimento energetico di un edificio. Nella pratica, è la misurazione della classe energetica del sistema edificio-impianto, cioè della capacità di una struttura abitativa e dei suoi impianti di sfruttare più o meno efficacemente l’energia consumata.

Determinare la classe energetica di un edificio e, quindi, quantificare il rendimento energetico significa individuare gli eventuali sprechi di energia e le conseguenti carenze economiche, di comfort e di impatto ambientale. L’analisi energetica si pone così l’obiettivo di stabilire le azioni necessarie per migliorare la classe energetica, attraverso l’identificazione e la quantificazione di:

  • Perdite energetiche del sistema involucro-impianto
  • Inefficienza del comfort abitativo
  • Emissione di sostanze inquinanti

L’analisi energetica è il percorso necessario per ottenere la Certificazione Energetica dell’edificio, attestato obbligatorio per legge (D.Lgs. 192/05) che definisce il valore energetico di tutte le tipologie immobiliari.

L’analisi energetica si realizza determinando il grado di efficienza energetica, ovvero misurando le prestazioni energetiche offerte dal sistema composto dall’edificio e dei suoi impianti. I dati ottenuti definiscono quantitativamente e qualitativamente i flussi energetici in entrata e in uscita dal sistema che, rapportati al fabbisogno energetico richiesto, rendono una valutazione tecnico-economica dei consumi energetici.
Effettuare l’analisi energetica del proprio edificio consente di individuare la soluzione più vantaggiosa in termini di comfort e valorizzazione economica. In sintesi, l’analisi energetica è il modo più semplice per risparmiare sulla bolletta energetica e ridurre le emissioni di gas serra a beneficio dell’ambiente.
La certificazione energetica è un servizio offerto da VITANOVA a chi ha necessità di ottenere  l’attuale Attestato di Certificazione Energetica (ACE), documento ufficiale che attesta il consumo energetico annuo di un edificio e lo inserisce in una delle otto classi energetiche. In genere il servizio di certificazione è fondamentale per chi vende, acquista o affitta un appartamento, un edificio o vuole avere accesso alle detrazioni fiscali.
Attenzione! L’ACE è obbligatorio in questi casi:

  • nuovi edifici, manutenzione ordinaria o importante ristrutturazione;
  • compravendita e locazione di unità immobiliari;
  • nuovi contratti di locazione (solo in certe regioni);
  • sottoscrizioni o rinnovo di un contratto di servizio energia;
  • accesso ad incentivo o agevolazioni fiscali
  • edifici di proprietà pubblica con superficie superiore a 1000mq
ULTIME NOVITA’.  Con la pubblicazione in Gazzetta del Decreto 63/2013, l’attestato di certificazione energetica sarà sostituito dall’attestato di prestazione energetica (Ape) Scopri di più QUI sul nostro blog.

E DOPO? MIGLIORIAMO…

LUCE

Si suggerisce l’utilizzo di lampadine e di elettrodomestici ad alta efficienza.

ISOLAMENTO

Si provvede eventualmente all’isolamento delle strutture e degli impianti.

ENERGIA

Ove possibile si sostituiscono quelle fonti energetiche (come gas, combustibili fossili, ecc) non perfettamente efficienti con fonti rinnovabili (fotovoltaico, solare, geotermia, ecc)

RISCALDAMENTO

Si suggerisce l’utilizzo di caldaie a condensazione e impianti radianti ad alta efficienza per il riscaldamento e la generazione di ACS (acqua calda sanitaria)

TERMOREGOLAZIONE

Se non si può sostituire gli impianti, si ottimizzano gli esistenti con l’installazione di valvole di termoregolazione e/o la contabilizzazione del calore (condomini)

SPRECHI

Si suggeriscono best practices e strumenti/prodotti per eliminare gli inutili consumi da stand-by delle apparecchiature elettriche