Il fotovoltaico è un mito e tu non lo sai

Spesso si legge che il fotovoltaico è una bufala. Poi leggi che smentiscono il potenziale del fotovoltaico per incentivare il nucleare. Ma dove sta la verità? Ecco il mio punto di vista.

Il mondo del fotovoltaico

Iniziamo subito con una notizia shock: non tutte le energie rinnovabili sono uguali e la migliore soluzione per il risparmio energetico è non sprecarla. Beh, non sono impazzito, sono decisamente informato, a differenza di tanti altri il cui unico scopo è la speculazione sul fotovoltaico.

Andiamo per gradi però, così il mio ragionamento diventa più chiaro e non solo una sterile denuncia.

Non voglio assolutamente entrare in dinamiche politiche ma voglio mettere a tua disposizione la mia competenza e le mie esperienze. Oggi nel mondo esistono tantissimi impianti di produzione nucleare che noi in Italia non abbiamo voluto, a favore della sicurezza nazionale. E ci sta, ma vorrei ricordare che non siamo al sicuro circondati da fonti nucleari.

La nascita degli impianti nucleari è la risposta al sostentamento energetico di cui abbiamo bisogno ogni giorno come Nazioni. Soprattutto alla luce della diminuzione delle fonti naturali.

In Italia, come del resto anche in altri paesi, si è scelto il fotovoltaico come fonte di approvvigionamento energetico quando, credo, non era quella la risposta al bisogno.

Problema-Bisogno-Risposta

Il fotovoltaico è stata, per tutti o quasi, la risposta del mondo alla domanda “ come facciamo con l’energia che scarseggia”? Effettivamente una risposta è la soluzione di una domanda come ogni domanda è la “messa in parola” di un problema.

Ma non sempre la soluzione è la migliore per il problema che viene esposto. Ecco perché ho iniziato questo articolo con quella particolare frase.

Il vero modo di risparmiare energia è non sprecarla

L’energia del fotovoltaico non è utilizzabile per una vera dimora di lusso perché, di fatto, non produci abbastanza energia e ne consumi tantissima, sprecando quella produzione. Inoltre i costi sono già tanto alti e per poter ottenere un sistema che accumula energia dovresti avere anche un ottimo sistema di accumulo.

Costi su costi…

Ma allora la soluzione qual è? Il nucleare? Le centrali idroelettriche? No, oggi ti sto parlando solo del fotovoltaico per la tua dimora di lusso, non andiamo oltre questo. Facciamo un esempio così ti accompagno al mio ragionamento?

Il fotovoltaico notturno

Immagina di essere in estate. Hai un impianto fotovoltaico nella tua dimora di lusso, hai prodotto un’ottima quantità di energia elettrica che stai consumando in real time. Hai anche acquistato un ottimo sistema di accumulo e durante la notte, che arriva intorno alle 20 qui in Emilia Romagna, hai energia accumulata che ti aiuta nella vita quotidiana. In realtà però il sole estivo è tanto e tu hai prodotto una enorme quantità di energia che riempie l’accumulatore ma che tu non riesci a smaltire. Il giorno arriva in fretta e l’accumulatore, che già è pieno per metà, si riempie velocemente e tu, che nel frattempo stai producendo altra energia, la perdi.

Hai di fatto sprecato.

Prendiamo ora il caso dell’inverno. In questa stagione il sole scarseggia e l’accumulatore fa fatica a riempirsi. La notte arriva presto e la tua dimora di lusso potrebbe restare senza energia perché hai consumato tutta quella prodotta al momento e anche quella accumulata.

Ma davvero? Si.

Il non sprecare come stile di vita

Ecco perché per noi la vera soluzione non è il fotovoltaico ma l’efficientamento energetico della tua dimora di lusso. Ecco perché noi spesso ci rifiutiamo di fare impianti a favore, quando possibile, di impianti di geotermia. E siamo gli unici a farlo sul territorio!

Ma soprattutto noi, prima di fare qualsiasi cosa, facciamo un esame completo alla dimora di lusso per capire quali sono gli sprechi energetici!

È necessario partire da un ottimo involucro, con una coibentazione ben fatta, e da serramenti isolanti. Ma non troppo però perché si rischia di creare una inerzia termica troppo ampia.

Conclusioni

Quindi cosa serve per davvero alla tua dimora di lusso? Un impianto fotovoltaico che ti può mettere spalle al muro al buio, o un efficientamento energetico vero e proprio? Secondo me la seconda, per questo ti aspetto!