La ristrutturazione come la vita è fatta di scelte, sai come fare quelle giuste?

In questi 15 anni di riqualificazione energetica per dimore di lusso ho imparato tanto, tu sai come fare le scelte giuste per la tua ristrutturazione?

Si dice che si impara dagli errori e io ne ho fatti parecchi e vorrei consigliarti in modo che ora tu non possa sbagliare a scegliere il tipo di impianto di riscaldamento tra:

  • fonte fossile;
  • ibrido;
  • solo elettrico.

Voglio raccontarti una storia che mi ha raccontato mio papà sul fatto del risparmiare e forse anche il tuo te l’ha raccontata o forse l’hai vissuta tu in prima persona. Gli anni 1973/1974 sono stati i periodi dell’austerity, periodo nel quale furono emanate regole molto restrittive per risparmiare energia.

cosa scegliere per ristrutturare casa

La causa? Semplice. I costi energetici, causa una grave crisi politica, erano lievitati alle stelle.

 

Da quell’avventura non abbiamo imparato proprio nulla. È evidente che da questa storia bisogna prendere una decisione, e tu da buon imprenditore le sai prendere.

Oggi il mondo della tecnologia sul riscaldamento delle abitazioni si è evoluto, questo in un lavoro di sinergia con l’evoluzione delle tecnologie sull’isolamento, che non riguarda solo i muri esterni ma anche la parte di finestratura. Come puoi ben intuire la conoscenza di cosa scegliere all’interno della propria abitazione da ristrutturare va pianificata pensando nella progettazione come ogni tecnologia vada a lavorare con l’altra in un modo differente.

integrazione fra fonti di energia

Il nostro sistema di analisi va ad analizzare, in modo esclusivo e personalizzato, lo stato di fatto e le tecnologie senza tralasciare i budget di spesa.

Vogliamo renderti consapevole di quella che sarà la tua spesa.

Ora ti chiederai quale sistema può fare al caso tuo.

 

Come ti dicevo le tecnologie incidono una sull’altra e per darti una risposta esauriente bisognerebbe iniziare un progetto dall’inizio sapendo da dove si parte. Volendo darti una risposta a carattere generale potremmo dire così. Se decidi per una ristrutturazione completa involucro-impianti allora non ci devi pensare due volte, usa un sistema che ti produca riscaldamento solo elettrico tipo la pompa di calore.

Se vuoi essere ancora più innovativo ed esclusivo usando una tecnologia apparentemente complessa, ma molto semplice e soprattutto collaudata nei decenni allora spostati su un sistema geotermico, che approfondiremo in un altro articolo.

Se invece stai facendo un investimento oculato, per step, attento al budget, allora punta a preparare la tua casa come un nido caldo ben isolato e installa una buona caldaia di ultima generazione.

come rendere calda casa

E tu mi dirai: il sistema ibrido? ovvero una caldaia che è anche pompa di calore, ciao che fino a temperature di +7 gradi funzione con l’elettrico sotto i +7 gradi e soprattutto con molta umidità funzione in caldaia consumando gas metano? Lascia perdere. È come avere una automobile ibrida. O hai il piede di un giapponese o altrimenti andrai solo a benzina.

Un inverno con le temperature sopra ai +7 gradi e soprattutto con pochissima umidità, qui in Emilia-Romagna, non me lo ricordo, perciò spenderai molto senza averne una resa reale.

 

Mentre valuti la scelta più giusta per te, lascia qui sotto i tuoi dati e ti invierò immediatamente un nuovo video gratuito nel quale ti svelerò i cinque segreti che servono e non possono mancare per riqualificare la tua dimora di lusso.

  • Leggi la nostra Privacy policy