ECOBONUS 2020: le trappole da evitare come la peste!

Detrazione al 110%!! Sconto in fattura!! 
Rifai casa e non spendi nulla!!

Il paese sta letteralmente impazzendo!

Lo so che anche tu non stai più nella pelle perchè hai sentito la notizia al telegiornale, o addirittura hai letto anche il decreto stesso, e la parola GRATIS non ti si leva più dalla testa.

Che tu sia un proprietario di casa o un amministratore condominiale, so quale domanda ti stai ponendo:

È veramente tutto oro ciò che luccica?
Potrò davvero ristrutturare a costo zero?
Posso usufruire anche io di questo Superbonus?
Quali sono gli interventi che rientrano nell’ECOBONUS al 110%?
Ci sono dei limiti di spesa?
Sicuramente c’è una fregatura nascosta da qualche parte, sono sicuro.

Ecco, adesso ti chiedo di metterti un attimo comodo. Di concentrarti e dedicarmi un po’ del tuo tempo. Non te ne pentirai, fidati.

Voglio farti capire esattamente la situazione, perchè il rischio è che tu finisca in mano ai pescecani.

Adesso ascoltami!

In questo articolo ti spiegherò come riuscirai a trovare la ditta giusta senza spendere 1€ di più.

Uno dei detti che diceva sempre mio nonno, grande imprenditore nel settore ceramico, è: chi meno spende, più spende.

A spendere poco o nulla all’inizio ti troverai a spendere di più lungo durante i lavori.

È da oltre 15 anni che mi occupo della riqualificazione energetica di edifici, sia residenziali sia commerciali e industriali. L’efficientamento energetico è il nostro piatto forte e le detrazioni sono il companatico.

La maggior parte dei prodotti e servizi che offriamo e che abbiamo venduto in questi anni sono ricaduti e ricadono tutt’ora nelle detrazioni e agevolazioni fiscali.

Ma qui ti voglio parlare della cosa più importante, che non riguarda le agevolazioni. Voglio parlarti del modo corretto di fare le cose.

Attento alle cattive abitudini!

La cosa più importante rimane sempre come si realizza buon lavoro.
Mi capita sempre più spesso di ricevere telefonate da potenziali clienti che mi chiedono un preventivo, un sopralluogo.

Cosa vuoi che comporti fare un preventivo?! Ci vuole “poco” a stabilire il prezzo per fare un cappotto, per delle finestre nuove, per sostituire una caldaia con una pompa di calore.
Un preventivo generico da confrontare con altre aziende è più che sufficiente, poi si contratta un po’ sul prezzo e il gioco è fatto.
Tanto…son tutti uguali.
Beh, NON è affatto così.
E ti spiegherò perchè.

Questa abitudine sbagliata ti farà commettere un GRANDE errore.

Rispondi a questa domanda: tu quando vai da un dottore gli comunichi quale terapia fare improvvisandosi esperto o attendi che lui faccia la sua anamnesi e a seguito ti fornisca la cura giusta?!

Ti affidi al medico perchè sai che c’è un percorso da fare, un flusso da seguire. Ed è solo rispettando questo sistema che si lavora bene, si ottengono risultati GARANTITI!

Scegli quindi un consulente…. e allora perchè per la tua abitazione, condominio o azienda richiedi un preventivo?

Per non spendere più del budget previsto bisogna partire prima di tutto dal COME fare i lavori.

Ora ti spiego gli step necessari per avere un lavoro a REGOLA D’ARTE:

  1. Devi scegliere un buon PROFESSIONISTA che ti offra consulenza ed effettui sopralluoghi per capire COME realizzare il progetto. L’errore più grande e oneroso che la maggior parte delle persone commettono è scegliere il professionista in base al disegno di tendenza o alle conoscenze che ha nel comune. Un vero professionista impegna un certo numero di ore per fare un’analisi dello stato di fatto e per eseguire tutti quei passi necessari per i lavori. Ad esempio, esaminare le piantine perchè poi presenterà la pratica in comune con tutti i disegni allegati. Se non ci sono le piantine perchè l’abitazione è datata, gli accessi agli atti sono lunghi: anche di 3 mesi. Se invece c’è un disegno fatto a penna o catastale bisognerà riportarlo in digitale utilizzando altro tempo.
  2. Successivamente questo professionista dovrà PROGETTARE LE OPERE MIGLIORI, unendo i dati di fatto con le proprie conoscenze e competenze. Realizzerà, quindi, un disegno esecutivo dove andrà ad inserire nel minimo dettaglio tutti i particolari tecnici di COME verranno realizzati i lavori.
  3. Dall’esecutivo dettagliato scaturirà poi il COMPUTO METRICO fatto da un esperto che sappia leggere gli esecutivi per computare anche qui tutto nel dettaglio. Più preciso sarà il computo metrico, più lo sarà il preventivo.
  4. C’è un altro problema: non è così banale scegliere il tecnico e fare il computo metrico. Occorre scegliere un TECNICO PROFESSIONISTA. In Italia ce sono tantissimi come i medici. Ma a differenza di questi ultimi che hanno tantissimi clienti e quindi la una domanda è maggiore dell’offerta, i tecnici hanno un’offerta molto grande ma una domanda “spappolata”, non definita. I prezzi di mercato, quando la domanda è molto bassa e l’offerta è molto alta, tendono ad abbassarsi. La qualità del lavoro quando i prezzi sono più bassi sarà più scarsa.

Quello che voglio farti capire è che la parte fondamentale di ogni cosa è la PROGETTAZIONE. Non la si può scavalcare utilizzando scorciatoie.

Forse la maggior parte di voi non sa che ancora nel 2020 non si fa progettazione. Un’assurdità! Ma sapete perchè? Perchè non viene pagata.

Quello che voglio farti capire io è che non bisogna nè spendere troppo nè lesinare i soldi. Bisogna capire come compiere la scelta.

Passaparola? Oppure rivolgersi ai professionisti della progettazione?

Per riqualificare la tua abitazione o il tuo condominio non è più sufficiente affidarsi ad un singolo professionista perché la complessità del cantiere va gestita con un team di esperti in grado di ottimizzare i tempi di produzione rispettando i budget.

Affidandoti al team VITANOVA non otterrai un preventivo fatto su idee astratte, bensì un’analisi creata su misura per te e per il tuo progetto.

Per noi il cliente è al centro di tutto. Cerchiamo di capire effettivamente le sue necessità e i fabbisogni della sua casa o edificio. Noi progettiamo, mettendo nero su bianco tutto quello che servirà per comporre l’opera da realizzare.
Gli offriamo l’esperienza straordinaria di conoscere ogni particolare della sua ristrutturazione, comprenderne ogni dettaglio, le qualità e le caratteristiche, evitando sorprese o imprevisti.
Solo a questo punto riusciamo ad elaborare un preventivo mirato in ogni sua parte. Con la certezza che alla fine dei lavori non ci saranno sorprese di costi aggiuntivi.

Il sistema che Vitanova ha ideato si chiama NovaXhome.

È un sistema che permette ai clienti di progettare e computare preventivamente in modo minuzioso, consentendo un’analisi corretta e rispettando i tempi e i costi previsti. Novaxhome ti permetterà di risparmiare il 33% del tempo di realizzazione con la garanzia certificata che quello che è stato progettato verrà anche realizzato.

Il tuo investimento permetterà agli esperti VITANOVA di effettuare uno studio di fattibilità, analizzando le tue richieste, valutando ogni aspetto dell’intervento, i requisiti necessari, le possibili alternative, ed ottenere una stima ESATTA.

Il tempo scorre: rischi di PERDERE IL TRENO!

Il tempo stringe e i posti sono limitati. Servono settimane, anzi mesi, per poter dare inizio ai lavori. L’ECOBONUS non è per sempre. Perciò se desideri un’analisi mirata che possa rispondere perfettamente alle tue esigenze, dalla quale emergerà un progetto dettagliato e un budget esatto… non perdere un minuto in più!

LASCIACI I TUOI DATI E VERRAI CONTATTATO DA UN ESPERTO VITANOVA IL PRIMA POSSIBILE!